Influencer marketing come parte del marketing mix

Vi siete mai domandati cosa guida i consumatori nella scelta di un particolare brand rispetto ad un altro in un marketplace online ricco come quello di oggi?

Perché sono così tanto legati ad alcuni brand piuttosto che ad altri?
La risposta è semplice: alcuni brand sono più bravi di altri a stimolare il coinvolgimento, la lealtà e a farsi ricordare. Una delle strategie più efficaci per raggiungere questi tre obiettivi è l’influencer marketing.

Quindi: Come fa l’influencer marketing ad inserirsi all’interno del marketing mix di una azienda?

Tramite la fondamentale psicologia della fiducia: i consumatori preferiscono i consigli tra pari, si fidano del loro network che è ciò che fa diventare questi consigli così potenti. I consumatori sono due volte più propensi a prendere in considerazione consigli dati da amici e familiari rispetto a quelli dispensati dalle pubblicità.

In un mondo così super connesso come quello di oggi, un solo consiglio può avere un grande impatto— che è molto importante per qualsiasi business, specialmente se si considera che è una forma di pubblicità gratuita e organica.

L’Influencer marketing è una nuova evoluzione del passaparola.
Nell’era digitale di oggi i consumatori tendono a raccogliere le informazioni online sui prodotti prima della decisione finale di acquisto.

Queste informazioni possono essere acquisite attraverso influencer da varie fonti  — foto da favola su Pinterest o Instagram, su video-recensioni molto approfondite su YouTube, o su discussioni in thread su Instagram o Twitter.

Che KPIs copre l’influencer marketing?

Le possibilità dell’influencer marketing sono infinite. Tuttavia, è necessario tenere monitorata la performance della tua campagna mentre è attiva per perfezionarla in corso d’opera. Come si fa? Qui ci sono alcune metriche che dovresti tenere in considerazione per determinare come sta performando la tua campagna.

Referral traffic

Referral traffic — o la sorgente di traffico che il tuo sito web riceve quando è “menzionato” da terze parti — vale la pena monitorarlo se vuoi conoscere la reach della tua campagna di influencer marketing.

Strumenti come i codici sconto o parametri come l’Urchin Tracking Module (‘UTM') sono utili se vuoi tenere traccia del tuo referral traffic. Dopo aver analizzato e confrontato i risultati da Google Analytics, puoi misurare l’efficacia della tua campagna.

Conversioni  

L’incremento delle vendite è il tuo obiettivo di business finale; se lo raggiungi, probabilmente questo metodo sta funzionando.

Puoi monitorare le vendite dopo aver pubblicizzato i tuoi prodotti tramite gli influencer per sapere se la tua campagna sta dando risultati. Per tenere traccia dei clienti che hai convertito, puoi creare link di affiliazione, parametri UTM, codici sconto e landing pages.

Engagement

L’Engagement è un altro KPI essenziale perché fornisce una panoramica di come è stata percepita la tua strategia di marketing.  Se i KPIs di prima riguardavano i risultati quantitativi, questo KPI monitora, invece, l’aspetto qualitativo della tua campagna.

Se i follower del creator percepiscono positivamente la tua campagna, stabilirai connessioni durature con loro e li convertirai in clienti fedeli. Le azioni intraprese dal pubblico (commenti, mi piace, iscrizioni, condivisioni e visualizzazioni) ti diranno quanto profondamente sono coinvolti.

Quali esigenze soddisfa l'influencer marketing?

Questa famosa tecnica di social media marketing ha tanti vantaggi e avvicina le aziende ai propri obiettivi di business. Diamo una rapida occhiata a quali esigenze aziendali soddisfa.

Credibilità: Gli Influencer hanno già costruito un rapporto di fiducia con i propri follower e il tuo brand riceve la stessa fedeltà quando qualcosa è consigliato da loro.

Brand awareness: Man mano che i tuoi prodotti vengono condivisi da più influencer, gli utenti inizieranno a riconoscere il tuo marchio.

Fai crescere i tuoi ricavi: In definitiva, ogni azienda vuole generare più entrate. Attraverso l’influencer marketing, si ottiene traffico più mirato che guida la conversione e genera entrate.

Se stai cercando un approccio conveniente, semplice e pratico per rafforzare la tua presenza sui social, devi includere l'influencer marketing come parte della tua strategia 2021!