<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=759293381304996&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

In meno di 5 anni ti ritroverai a comprare la tua auto online

Siamo seri! Questo è quello che dicono le ultime analisi dei comportamenti di acquisto basandosi sui più recenti sviluppi tecnologici e sui cambiamenti comportamentali post Covid19.

Per il 2025 comprerai la tua auto online. Le piattaforme social garantiscono il più breve percorso dall'ispirazione all’acquisto.

I grandi player si sono già adoperati per garantire che i processi di acquisto filino senza intoppi e che siano sicuri, affidabili e intuitivi. Gli algoritmi e le misure di sicurezza continuano a migliorare quindi sì, non c'è davvero nulla di strano nell’affermare che potrebbe diventare normale acquistare auto online.

Durante la pandemia, l’utilizzo del social media è cresciuto notevolmente. Il commercio sui social è cresciuto circa del 40% nel 2020, rispetto a una crescita media dell'1-2% negli anni precedenti. Questo cambiamento nel comportamento degli utenti non può quindi essere catalogato come un comportamento temporaneo causato dalla pandemia, l’influencer marketing è in aumento da un po’ di tempo, sperimentando una crescita del 282% dal 2016 al 2019.

Siamo sempre connessi per fare shopping.

I brand che saranno davvero competitivi saranno quelli che avranno come priorità lo sviluppo di strategie per permettere ai consumatori di spaziare liberamente nelle varie pagine dei loro e-commerce trovando meno intoppi possibili. Per questo, è importante pensare innanzitutto al motivo per cui le persone navigano sui social: per essere ispirati.

Le persone esplorano costantemente i loro feed. Alcuni hanno già uno scopo preciso in mente, come, ad esempio, trovare idee per l'arredamento di casa, ma la maggior parte vuole rimanere in contatto con gli amici e scoprire qualcosa di nuovo o qualcosa che non avevano mai considerato prima. E come lo fanno? seguendo gli Influencer.

I consumatori oggi hanno relazioni innegabilmente forti con gli influencer, tanto che le persone si fidano di loro il 94% in più rispetto ad amici o familiari  quando devono prendere decisioni di acquisto. Quando questo forte rapporto di fiducia si combina con un forte aumento del tempo trascorso online, è chiaro che i social media diventino una fonte di scoperta indiscutibile.

Scegliete saggiamente i vostri influencer!

L'implementazione di una campagna di influencer marketing è fondamentale per supportare i tuoi sforzi in campo digital. Gli influencer sono creatori di contenuti professionisti e sono davvero bravi! É importante raccontare i tuoi prodotti in diversi contesti e a vari gruppi di età e culture, questo darà la possibilità al tuo brand di aprirsi ad un pubblico molto più ampio. Potranno così conoscere il tuo prodotto e saperne di più in un modo molto più coinvolgente, attraverso qualcuno di cui si fidano e con cui si relazionano tutti i giorni. Questa narrazione visiva ed emotiva è molto importante e darà al tuo prodotto e al tuo brand molte chance in più.

La scelta del creator e del canale giusto si tradurrà in acquisti online, più o meno incisivi. Indipendentemente dal creator con cui lavori, è essenziale fidarsi di loro. I creator hanno un grande impatto perché conoscono il loro pubblico e creano contenuti a loro congeniali. Dai all'influencer il brief e lascia che crei contenuti, la sua audience di certo apprezzerà.

Fare acquisti sulle app sta diventando sempre più facile.

Dietro le quinte, la tecnologia che supporta questo cambiamento è già presente sulla maggior parte delle piattaforme. Gli swipe-up di Instagram che ti portano direttamente al prodotto non sono una novità, ma l'inclusione della scheda Shopping nella navigazione principale di Instagram da novembre 2020 offre ai brand una visibilità significativamente maggiore e la possibilità di promuovere i loro prodotti ad un pubblico ancora più ampio.

Facebook e Instagram hanno anche recentemente annunciato una partnership con Shopify, che consente pagamenti rapidi e sicuri senza richiedere agli utenti di condividere le proprie informazioni finanziarie. La pandemia Covid-19 ha velocizzato la transizione verso il mondo digital: anche i tecnofobi più riluttanti si sono convertiti all’online quando i negozi fisici sono stati costretti a chiudere. Da Apple Pay ad Amazon, quelli che avevano resistito fino ad oggi agli acquisti online sono gli stessi che ora dicono di non poterne più fare a meno!

Acquisterai un'auto sui social media entro il 2025. E quando lo farai, probabilmente non ti sembrerà nemmeno così strano.